Si parteeeee!!!

 Mentre a Roma Papa Francesco diffonde il Messaggio per il lancio del Patto Educativo, a Reggio la Parrocchia di “San Giorgio della Vittoria”, nonché Chiesa degli Artisti, dà ufficialmente avvio ai Laboratori d’Arte, di Musica, di Teatro.

Nella Città Eterna Papa Bergoglio esorta a “dialogare sul modo in cui stiamo costruendo il futuro del pianeta e sulla necessità di investire i talenti di tutti”, in riva allo Stretto don Nuccio Cannizzaro e la sua comunità parrocchiale, unitamente ad Art Accademy Artelis, Blu Armonia e Il Teatro dei Semplici, mettono sul piatto un succulento menù a base di opportunità artistiche che, se da un lato consentono specialmente ai più piccoli di mettersi in gioco, dall’altro smuovono il torpore in cui rischia di cadere chi non ha alcun interesse nei confronti della propria vita, delle proprie potenzialità, del proprio debito nei confronti degli altri e del Mondo circostante…

La Sala Stampa Vaticana rende noto il Messaggio Pontificio che mira alla formazione di “persone mature, capaci di superare frammentazioni e contrapposizioni e ricostruire il tessuto di relazioni per un’umanità più fraterna”, all’ombra del campanile del Cavalier San Giorgio il Parroco, benedicendo a pochi giorni dalla riapertura delle scuole e nel giorno d’inaugurazione del Laboratorio Mousikè, bambini e zainetti, scuote le coscienze di grandi e piccini: ciascun impegno va assunto con serietà, responsabilità ed entusiasmo, mettendo ciascuna persona coinvolta nelle condizioni di dare e ricevere collaborazione.

E se per Papa Francesco “è necessario costruire un villaggio dell’educazione dove, nella diversità, si condivida l’impegno di generare una rete di relazioni umane e aperte”, in questa nostra porzione di storia, baciata dal mare e avvolta dai monti aspro montani un … villaggio dell’educazione lo ha già: a “San Giorgio della Vittoria”, chi c’era a sera del 12 settembre, alla inaugurazione di Mousikè, l’avrà percepito…

E l’opportunità pratica, tangibile, l’han data i Maestri che si sono esibiti nel salone: note e voci che han reso visibile quella Bellezza, con la maiuscola, di cui parlava Papa Benedetto XVI nel famoso discorso agli Artisti che ebbe a pronunziare dieci anni orsono all’interno della Cappella Sistina…

E come per divina combinazione, quelle celestiali note quasi accompagnavano l’inizio, proprio al piano superiore, della Celebrazione Eucaristica nel giorno in cui la Chiesa ricorda il Santissimo Nome di Maria.

E se nella sua meditazione omiletica don Cannizzaro ricordava l’essenzialità di quel nostro far costante riferimento a Maria, è impensabile che un bambino o una ragazza non avverta l’urgenza di trafficare quegli artistici talenti che il buon Dio seminò nell’animo suo e che attendono solo d’esser messi in funzione…!!!

E Mousikè è l’occasione buona: ambienti accoglienti e docenti fatti di competenza e tenerezza consentiranno, a chiunque deciderà di dedicarsi un po’ di tempo, di riscoprirsi pronto alla buona battaglia della vita, da affrontare con tutti quegli stimoli che solo Arte, Musica e Teatro possono fornire!

Insomma … tanto per citare una frase fatta: il dado è tratto…

Sta ora alle famiglie prender la decisiva decisione: entrare o non entrare a far parte del … villaggio Mousikè? Dove ci sta la crescita umana, culturale e spirituale…

Perché, come sottolineato da don Nuccio nella sua breve allocuzione … “bambini e ragazzi: raccomando a voi di vivere appieno questi nostri locali. Siete chiamati a compiere tanto il cammino di catechesi quanto il cammino artistico: vanno di pari passo, l’uno non sostituisce l’altro, entrambi servono alla vostra crescita, alla vostra formazione, al vostro approdo, fra qualche tempo, all’età della maturità…”

E quindi … tu … caro lettore … ti sei iscritto? Hai iscritto i tuoi figli, i tuoi nipoti e pure gli amichetti?

Come dici?

Nooo!!

E a chi aspetti!?!?

Il cavallo del Cavalier San Giorgio scalpita … cogliendo la trepidante attesa del suo e nostro Santo di vegliare anche su di te…!!!

                                Antonio Marino

P. S.

Doverosi sono i ringraziamenti per tutti coloro che hanno partecipato attivamente alla riuscita non solo della festa inaugurale, ma anche dei progetti e dei permessi necessari.

Ringraziamo la  Parrocchia di San Giorgio della Vittoria che, proprio come Chiesa degli Artisti di Reggio Calabria, inaugura delle attività interne di interesse squisitamente artistico, dimostrando la sensibilità verso le arti che come dono di Dio a Lui vengono offerte. Quindi si ringrazia il Parroco, don Nuccio Cannizzaro, e i suoi collaboratori.

Si ringraziano il prof. Luigi Marino e il dott. Antonio Marino per il prezioso contributo culturale ed artistico della loro Compagnia d’arte drammatica “Gabriella Martino”.

Si ringrazia la dott.ssa Elisa Urso e l’art Academy Artelis per il contributo progettuale ed attivo nel Laboratorio, l’aiuto nel rinnovo delle sale artistiche e l’allestimento delle stesse con i suoi quadri.

Ringrazio i miei soci dell’associazione Blu Armonia, in particolare Domenica Morabito e Mary Joy Eleda che collaborano attivamente nel Laboratorio; i musicisti Diletta Franco, violinista, Eva Polimeni, soprano lirico, Loris Longo, flautista per aver allietato insieme alla sottoscritta la conclusione della festa inaugurale con musica dal vivo.

                                        Carmen Pegna

 

 

Se ti piace, condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *