Omelia di don Antonio Cannizzaro

Incontriamoci il mercoledì

“Gaudet Mater Ecclesia quod, singulari Divinae Providentiae munere, optatissimus iam dies illuxit…” Ebbene si, “la Madre Chiesa si rallegra perché, per un dono speciale della Divina Provvidenza, è ormai sorto il giorno tanto desiderato…” Ed è con le parole con cui San Giovanni XXIII diede ufficialmente inizio, l’11 ottobre del 1962, al Concilio Ecumenico Vaticano …

Incontriamoci il mercoledì Leggi altro »

La partecipazione al mistero liturgico

L’insegnamento dell’Istruzione Redemptionis Sacramentum di Antonio Concetto Cannizzaro   Introduzione Il 23 aprile 2004 la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina Dei Sacramenti, ha diramato l’Istruzione “Redemptionis Sacramentum” circa alcune cose che si devono osservare o evitare nella celebrazione dell’Eucaristia. Un paragrafo di tale documento è riservato alla partecipazione dei fedeli laici alla …

La partecipazione al mistero liturgico Leggi altro »

Padre Matta El Meskin, un padre del deserto dei nostri giorni

Chi è Matta El Meskin che quest’anno ci guiderà nei nostri incontri del mercoledì? Yusuf Iskandar, questo è il nome secolare, nacque nel 1919 a Banhà, al-Qalyùbiyya. Nel 1944 si laureò in farmacia, ma nel 1948, venduta la farmacia e distribuiti i suoi beni ai poveri, si ritirò a vita monastica, spinto dalla convinzione  che …

Padre Matta El Meskin, un padre del deserto dei nostri giorni Leggi altro »

Comprare il… Paradiso

 Da qualche minuto è trascorsa l’undicesima ora della venticinquesima domenica del Tempo Ordinario: alla sede, con voce ferma, cristallina, armoniosa, il parroco don Nuccio Cannizzaro intona il … gloria in excelsis Deo… Per un istante, trascinati dalla modulazione vocale del parroco, sembra d’esser tra le case e sulle strade della Galilea, tra gli Apostoli e …

Comprare il… Paradiso Leggi altro »

Il vero discepolo

“Chi è il vero discepolo di Gesù?” L’interrogativo, il parroco, l’incide nell’animo dei tanti che gremiscono, a sera dell’otto di settembre, ventitreesima Domenica del Tempo Ordinario, il Chiostro di San Giorgio. E l’incisione, a freddo, spiazza e fa ulteriormente aguzzare l’udito dei parrocchiani di don Nuccio Cannizzaro. Anche perché, alla domanda il predicatore fa seguire …

Il vero discepolo Leggi altro »

Il coraggio della Croce

Caro lettore, mentre questo nostro ventotto d’agosto volge rapidamente al termine, ci permettiamo proporti di vivere una intensa esperienza spirituale… Domani, o, al più tardi, dopodomani, recati al Tempio della Vittoria. Giunto sul sagrato, alza la testa, volgi lo sguardo verso all’immagine di San Giorgio. Lasciati, quindi, guidare dalle parole del parroco di “San Giorgio …

Il coraggio della Croce Leggi altro »

La Pasqua di Maria

“È possibile – affermò San Giovanni Paolo II all’Udienza Generale del 25 giugno 1997 – che Maria di Nazaret abbia sperimentato nella sua carne il dramma della morte? Riflettendo sul destino di Maria e sul suo rapporto con il divin Figlio, sembra legittimo rispondere affermativamente: dal momento che Cristo è morto, sarebbe difficile sostenere il …

La Pasqua di Maria Leggi altro »

Mendicanti di Salvezza

È al tramonto del ventotto di luglio, diciassettesima domenica del Tempo Ordinario, che ha inizio la prima Messa al chiostro… Alle ore venti in punto don Nuccio Cannizzaro, parroco di “San Giorgio della Vittoria” nonché Chiesa degli Artisti, ed i suoi ministranti raggiungono l’Altare, posto proprio in fondo ad un chiostro gremito… E così, sotto …

Mendicanti di Salvezza Leggi altro »

Santi Anna e Gioacchino

A sera del ventisei di luglio, giorno in cui la Chiesa Cattolica fa memoria dei Santi Anna e Gioacchino, genitori della Vergine Maria, don Nuccio Cannizzaro, sfidando un caldaccio che avrebbe suggerito di lasciar perdere la predica e di tirare rapidamente a conclusione il Divin Sacrificio, con un paio d’interrogativi da avvio alla meditazione omiletica: …

Santi Anna e Gioacchino Leggi altro »